La foto della falsa manifestazione del PD a Riace

Dal 23 gennaio 2018 il mio blog non ha più banner pubblicitari e viene sostenuto dalle vostre donazioni che potete inviare qui: https://www.paypal.me/DavidPuenteit

Il 17 ottobre 2018 alle ore 7:25 del mattino l’utente Twitter “LAURA” (@iosonokarma) pubblica il seguente tweet con la seguente foto:

Non siete certo nuovi a queste porcate … ZEEEECCHEEEEEE !!! 😂😂😂😂😂😂

Tralasciando per ora i tweet di risposta a “LAURA” e le sue repliche, spieghiamo l’origine della foto e poi l’origine della sua recente diffusione.

 

L’origine della foto

Non ha nulla a che fare con l’Italia. Dal 2012 si parla di una manifestazione del partito brasiliano PT (“Partido dos Trabalhadores“) e malamente “photoshoppata” per far pensare che ci fosse tanta gente. Nei meme diffusi in Brasile, anche nel 2018, si parla di “miracolo del PT“:

Questo slideshow richiede JavaScript.

La stessa foto è stata associata nel tempo alle manifestazioni a favore di Chavez e poi di Maduro in Venezuela:

I commenti di un articolo di Taringa.net

 

L’origine della diffusione e le accuse

Il giorno prima si era tenuta una manifestazione a Riace a sostegno del sindaco Mimmo Lucano (c’erano diverse “forze politiche“, ma per qualcuno è facile dire che “sono tutti del PD“) e proprio oggi avevo ricevuto una segnalazione dove mi chiedevano di verificare la foto perché associata all’evento e diffusa via Whatsapp:

La segnalazione in cui mi dicono che la foto circola su Whatsapp e associata a Riace

LAURA” non specifica il luogo e la data nel suo tweet, ma fa intendere che si tratti di una manifestazione del PD:

NON NE POSSO PIU’ DE STI PDIOTI

A condividere su Facebook la foto, riscontrando un discreto successo, è stato Pietro Paolo Morelli di “Riva Destra” ottenendo oltre 10 mila condivisioni con questo post del 17 ottobre alle ore 9:11 del mattino:

Eppure non bevo ma vedo quadruplo 😂😂😂😂😂 . Che figura di 💩 il PD 😂😂😂😂😂😂

I risultati sono poi evidenti:

Renata condivide Morelli e scrive “Ecco come fa il PD ad aumentare il numero nelle piazze”

 

Conclusioni

Purtroppo l’uso di immagini e foto scattate in altri luoghi e nazioni del mondo per parlare di altro è un brutto classico del web, anche se in questo caso l’immagine potrebbe essere stata diffusa dal “dark social“. Basta poi la condivisione di un amico, di un parente, di una persona rappresenti qualcosa o un utente Twitter, per scatenare piccole valanghe di indignazione che nascono da certe falsità.

 

AGGIORNAMENTO 18 ottobre 2018

L’utente “Laura” ha rimosso il suo tweet ed è tornata alla carica mostrando un’altra foto relativa ad un caso avvenuto nel 2016 a Parma:

Renzi, in piazza contro deriva Venezuela.😂😂😂😂😂 Parma: il Pd tarocca le foto per simulare una sala piena

La foto in questione, quella a destra, era stata citata anche da Il Fatto Quotidiano che viene riportato dalla stessa “LAURA“, ma tagliando un’informazione utile:

Il tweet di Laura

Nell’articolo de Il Fatto leggiamo:

L’immagine è apparsa sul profilo ufficiale del partito e ritrae la sala dell’iniziativa di Fabrizio Barca del 30 gennaio scorso. Poco dopo essere stata pubblicata in rete, le critiche perché si notano figure doppiate come in un fotomontaggio. La replica: “Un errore nella funzione panoramica dello smartphone”

La foto venne pubblicata nella pagina Facebook “Il PD a Parma” e si trattava di una foto scattata con la funzione panoramica con degli errori. Nella gif animata sottostante potete notare gli elementi ripetuti nella foto:

Gli elementi ripetuti

C’è un video dell’evento dove è possibile osservare quanta gente c’era quel giorno:

Il video del seminario

Ecco alcuni elementi utili per comprendere meglio le foto:

Ecco i quattro punti segnati nell’immagine:

  1. il signore con il maglione giallo e il cappello bianco, dietro di loro c’è la ragazza “clonata” con la sciarpa azzurra;
  2. la signora in prima fila con la “sciarpa” azzurra;
  3. la ragazza con il maglione a righe orizzontali bianche e rosse;
  4. la ragazza con il bestito grigio e capelli lunghi due posti dietro la ragazza “clonata” con la sciarpa azzurra.

Esempi di questo genere, causati dall’errore della funzione presente in molti smartphone, ce ne sono diversi:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco alcuni esempi di errori riportati in un articolo intitolato “24 More Panoramic Photos That Went Horribly Wrong“:

Questo slideshow richiede JavaScript.

David Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
REGOLAMENTO DELLA DISCUSSIONE
Non sono consentiti:
- messaggi off-topic (tradotto: non inerenti al tema trattato)
- messaggi anonimi (registratevi almeno a Disqus)
- messaggi pubblicitari o riportanti link truffaldini (verranno sempre moderati i commenti contenenti link esterni)
- messaggi offensivi o contenenti turpiloquio
- messaggi razzisti o sessisti
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Se vuoi discutere in maniera costruttiva ed educata sei il benvenuto, mentre maleducati, fanatici ed esaltati sono cortesemente invitati a commentare altrove.
Comunque il proprietario di questo blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi che violeranno queste semplici regole. I maleducati (soprattutto se anonimi) verranno bloccati. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Regolamento in vigore dal 5 settembre 2016 - Aggiornato 26 agosto 2017.