BUFALA Pescatori giocano con uno squalo bianco tra il golfo di Pozzuoli e Napoli

Ho deciso che dal 23 gennaio 2018 il mio blog non avrà più banner pubblicitari e sarà sostenuto dalle vostre donazioni che potete inviare qui: https://www.paypal.me/DavidPuenteit

Il 13 giugno 2018 l’utente Giovanni pubblica sul suo profilo Facebook un video con la seguente descrizione:

Pescatori giocano con uno squalo bianco tra il golfo di Pozzuoli e Napoli video girato stamattina il 13 06 2018 attenzione ad andare a mare non vi allontanate

Oltre 29 mila condivisioni, ormai prossime alle 30 mila, per un video che non è stato girato tra il golfo di Pozzuoli e Napoli il 13 giugno 2018, ma si tratta dello stesso video pubblicato su Youtube il 28 settembre 2017 e ambientato a Gallipoli:

Lo stesso video pubblicato nel 2017 e ambientato a Gallipoli

In entrambi i casi si tratta di una falsità. Qualche mese prima, il 27 luglio 2017, l’utente Mike Bartel carica lo stesso video su Youtube:

L’utente Giovanni probabilmente ne era consapevole, lo si può pensare riscontrando un commento dove si diverte a raccontare le reazioni su Facebook:

Nel sito di sei di Napoli se agg cumbinat nu burdell segnalazioni e messaggi a volontà

Anche la pagina “Pesca a Taranto” c’è cascata, caricando lo stesso video il 14 giugno:

Oltre 13 mila condivisioni per la pagina “Pesca a taranto”

 

David Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
REGOLAMENTO DELLA DISCUSSIONE
Non sono consentiti:
- messaggi off-topic (tradotto: non inerenti al tema trattato)
- messaggi anonimi (registratevi almeno a Disqus)
- messaggi pubblicitari o riportanti link truffaldini (verranno sempre moderati i commenti contenenti link esterni)
- messaggi offensivi o contenenti turpiloquio
- messaggi razzisti o sessisti
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Se vuoi discutere in maniera costruttiva ed educata sei il benvenuto, mentre maleducati, fanatici ed esaltati sono cortesemente invitati a commentare altrove.
Comunque il proprietario di questo blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi che violeranno queste semplici regole. I maleducati (soprattutto se anonimi) verranno bloccati. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Regolamento in vigore dal 5 settembre 2016 - Aggiornato 26 agosto 2017.