La propaganda passa anche da qui: il post di Bruno Cesaro e il degrado padovano

Avete presente chi ha governato Padova dal 2014 al 2016? Si chiama Massimo Bitonci, già parlamentare per la Lega Nord e presidente della Liga Veneta dal 6 marzo 2016. Alle recenti elezioni comunali è stato sconfitto da Sergio Giordani, centrosinistra.

Mi segnalano questo post Facebook pubblicato il 14 luglio 2017 da un tal Bruno Cesaro che vorrei illustrarvi:

Bella, ciao 😞😞😞
(bella era la mia vecchia Padova…)

L’immagine condivisa riporta il seguente testo:

PADOVA – Piazza Mazzini
Ieri, 13 luglio 2017
Ecco a voi la Padova libera, aperta e a colori tanto amata dalla nuova amministrazione

La foto non riguarda affatto Padova, ma Fuorigrotta (Napoli) per un fatto raccontato da NapoliToday il 24 aprile 2017. Si poteva anche fare un controllo visivo guardando ad esempio questa foto pubblicata da Il Mattino di Padova il 22 aprile 2016 nell’articolo dal titolo “Padova, bivacco senza fine in piazza Mazzini“:

Foto Il Mattino di Padova

Stesso discorso per la foto pubblicata il 29 giugno 2015 nell’articolo “Allarme spaccio in piazza Mazzini“:

Foto Il Mattino di Padova

Avete notato che le panchine sono totalmente diverse? Possibile che chi ci abiti a Padova non se ne renda conto?

Inoltre le panchine nelle foto sono state modificate con dei dissuasori grazie all’opera dell’ex sindaco Bitonci. Ecco la foto riportata nell’articolo del 4 maggio 2016 da Il Mattino di Padova:

Bitonci e Luciani sulle panchine con il dissuasore (Foto Il Mattino di Padova)

Chi è Bruno Cesaro? Storico leader di Fiamma Tricolore, nel 2011 si parlò di lui per via delle sue ideologie politiche. Nelle recenti elezioni amministrative era candidato capolista per “Prima Padova“, la terza lista civica presentata a sostegno del candidato sindaco Bitonci.

Massimo Bitonci con i membri della lista Prima Padova (Foto PadovaOggi.it)

Si sarà fidato di qualcuno che gli ha passato l’immagine? Da candidato alle comunali poteva riconoscere almeno la zona della sua città dove sarebbe potuto accadere? Fatto sta che l’informazione da lui riportata non è affatto corretta e di fatto la diffusione di tali contenuti non giova alla credibilità della sua persona.

David Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall’età di 7 anni. Laureato presso l’Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.

REGOLAMENTO DELLA DISCUSSIONE
Non sono consentiti:
- messaggi off-topic (tradotto: non inerenti al tema trattato)
- messaggi anonimi (registratevi almeno a Disqus)
- messaggi pubblicitari o riportanti link truffaldini (verranno sempre moderati i commenti contenenti link esterni)
- messaggi offensivi o contenenti turpiloquio
- messaggi razzisti o sessisti
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Se vuoi discutere in maniera costruttiva ed educata sei il benvenuto, mentre maleducati, fanatici ed esaltati sono cortesemente invitati a commentare altrove.
Comunque il proprietario di questo blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi che violeranno queste semplici regole. I maleducati (soprattutto se anonimi) verranno bloccati. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Regolamento in vigore dal 5 settembre 2016 - Aggiornato 26 agosto 2017.