TRUFFA Buono spesa Carrefour da 100 euro per il suo 60esimo anniversario via Whatsapp

Il 3 ottobre 2016 una utente di nome Jessica si rivolge alla pagina Facebook ufficiale dei supermercati Carrefour per chiedere delucidazioni in merito ad uno strano messaggio che circola tramite Whatsapp:

schermata-2016-10-04-alle-16-09-43

Mi arriva questo messaggio via whatsapp oggi, perciò clicco sul link che mi fa fare un percorso di 4 domande-risposta, 10 invii whatsapp e dopodichè dovrebbe caricare un altro step di non so quale azione. Ovviamente non conclude il percorso per i troppi riindirizzamenti! Geniale…

L’immagine condivisa da Jessica è la seguente:

truffa-whatsapp-carrefour

Guarda: http://mypromo.co/carrefour/
Un buono Spesa di 100€ Carrefour.
Stanno celebrando il loro 60esimo anniversario e sono in quantità limitata. Io già l’ho preso.

Ecco la risposta di Carrefour:

Ciao Jessica molti utenti ci stanno segnalando un’attività su WhatsApp che propone 100 euro di buono sconto presso i nostri punti vendita. Ci teniamo a comunicare che non siamo noi gli autori e che pertanto prendiamo le distanze da chi ufficialmente sponsorizza questa promozione. Grazie buona giornata!

Il dominio del link presente nel messaggio è alquanto ambiguo, soprattutto con un Whois oscurato:

Il Whois oscurato del suto Mypromo.co
Il Whois oscurato del suto Mypromo.co

Personalmente suggerisco tutti di non fidarvi di domini che promettono buoni, vincite o quant’altro soprattutto se il proprietario si nasconde dietro all’anonimato.

Un’ultima cosa: Carrefour è stata fondata nel 1959, nel 2016 copie 57 anni e non 60.

David Puente

Nato a Merida (Venezuela), vive in Italia dall'età di 7 anni. Laureato presso l'Università degli Studi di Udine, opera nel campo della comunicazione e della programmazione web.
REGOLAMENTO DELLA DISCUSSIONE
Non sono consentiti:
- messaggi off-topic (tradotto: non inerenti al tema trattato)
- messaggi anonimi (registratevi almeno a Disqus)
- messaggi pubblicitari o riportanti link truffaldini (verranno sempre moderati i commenti contenenti link esterni)
- messaggi offensivi o contenenti turpiloquio
- messaggi razzisti o sessisti
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
Se vuoi discutere in maniera costruttiva ed educata sei il benvenuto, mentre maleducati, fanatici ed esaltati sono cortesemente invitati a commentare altrove.
Comunque il proprietario di questo blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi che violeranno queste semplici regole. I maleducati (soprattutto se anonimi) verranno bloccati. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Regolamento in vigore dal 5 settembre 2016 - Aggiornato 26 agosto 2017.